COLLANE

collana diretta da FRANCESCO CONIGLIONE. La collana si propone di presentare volumi monografici o collettanei che attraverso le singole discipline o un approccio interdisciplinare cerchino di afferrare e comunicare le caratteristiche del tempo presente.

1. Giuseppe Sapienza (a cura di), Processo alla complessità.

2. Andrea L’Episcopo (a cura di), Un’orgogliosa marginalità. L’esperienza di Perelandra.

3. Lino D’Urso (a cura di), I confini del progettare. Seminari sull’architettura, l’uomo e la bellezza. 

4. Ivo Celeschi, Sull’architettura spontanea nell’hinterland etneo.

5. Paolo Fai, L’isola Plurale. Scrittori e cose di Sicilia.

6. S. D ‘Urso e D. Miccione, Sullo stile. Singolarità e formularità di un concetto.

collana diretta da COSIMO CUCINOTTA e DAVIDE MICCIONE. La collana si propone di presentare volumi scritti da pensatori o scrittori siciliani del Novecento (tanto i più noti che gli ingiustamente dimenticati) e studi monografici o collettanei su di essi.

1. Vincenzo Consolo, Conversazione a Siviglia, a cura di Miguel Ángel Cuevas.

2. Davide Miccione (a cura di), Manlio Sgalambro. Breve invito all’opera.

3. Guido Ghersi, La Città e La selva, a cura di Cosimo Cucinotta.

collana diretta da SEBASTIANO D’URSO. La collana si propone di esplorare quel territorio in cui la parola si ibrida, si appoggia o piu radicalmente cede all’immagine disegnata o fotografata.

1. Daniela Cornelio, Ciuffobianco. La genesi.

2. Antonio Mangiafico, Storia della Sicilia a fumetti.